Ordinanza 1/2022: previeni la proliferazione delle zanzare

Informazioni Generali

  • 18/05/2022 - 30/09/2022
  • Provvedimenti per la prevenzione ed il controllo delle malattie trasmesse da insetti vettori ed in particolare dalla zanzara tigre (Aedes albopictus).

Ordinanza 1/2022: previeni la proliferazione delle zanzare

Sono in corso in questi giorni le operazioni programmate di dezanzarizzazione della ditta incaricata con interventi di disinfestazione delle larve di zanzare sul suolo comunale. Questi interventi di prevenzione, iniziati a fine aprile, proseguiranno con cadenza mensile nei prossimi sei mesi.
Ricordiamo che per un’efficace lotta alla proliferazione delle zanzare è essenziale la collaborazione della cittadinanza.

Evitiamo i ristagni di acqua:

Alle zanzare basta pochissima acqua stagnante per depositare le uova e riprodursi. Un sottovaso, un tombino, un secchio, sono tutti luoghi ideali per lo sviluppo delle larve di zanzara. Perciò si deve evitare ogni ristagno d’acqua rimuovendo tutti gli oggetti che possono contenere acqua anche solo occasionalmente.
Questi accorgimenti sono efficaci anche nella lotta contro i pappataci, in quanto il loro sviluppo necessita di ambienti particolarmente umidi e ombreggiati.

Usiamo periodicamente i prodotti larvicidi:

•  Quando non è possibile evitare ristagni di acqua (come nei pozzetti stradali, nelle caditoie, nei tombini, ecc.) si deve ricorrere ai prodotti larvicidi. Questi devono essere utilizzati da aprile a novembre con cadenza periodica, secondo le indicazioni riportate sulle confezioni.
•  I prodotti larvicidi sono facilmente reperibili in commercio, nei negozi specializzati o nelle
farmacie.
• Non usare il rame come larvicida, ha scarsa efficacia.

Semplici accorgimenti per tutti:

1) Eliminiamo i sottovasi e dove non è possibile evitiamo il ristagno d’acqua al loro interno

2) Puliamo accuratamente i tombini e le zone di scolo e ristagno

3) Rimuoviamo sempre gli sfalci d’erba e teniamo il giardino pulito

4) Non lasciamo gli annaffiatoi e i secchi con l’apertura rivolta verso l’alto, controlliamo periodicamente le grondaie mantenendole pulite e non ostruite

5) Teniamo pulite fontane e vasche ornamentali, eventualmente introducendo pesci rossi che sono predatori delle larve di zanzara tigre

6) Svuotiamo settimanalmente e teniamo puliti gli abbeveratoi e le ciotole per l’acqua degli animali domestici

7) Non lasciamo le piscine gonfiabili e altri giochi in giardino pieni d’acqua

8) Copriamo le cisterne e tutti i contenitori dove si raccoglie l’acqua piovana

9) Nei cimiteri puliamo periodicamente e con cura i vasi portafiori, cambiamo di frequente l’acqua dei vasi o trattiamola con prodotti larvicidi

 

CALENDARIO TRATTAMENTI DI DISINFESTAZIONE 2022

-INTERVENTO LARVICIDA ZANZARE: 6 interventi con cadenza mensile da Aprile a Settembre

-INTERVENTO ADULTICIDA ZANZARE: 8 interventi dal mese di Giugno

Con i seguenti calendari di massima:

LARVICIDA
I antilarvale Tra il 21 e il 28/04
II antilarvale Tra il 18/05 e il 25/05
III antilarvale Tra il 15/06 e il 22/06
IV antilarvale Tra il 13/07 e il 20/07
V antilarvale Tra il 18/08 e il 24/08
VI antilarvale Tra il 14/09 e il 21/09

ADULTICIDA
I adulticida 28/06
II adulticida13/07
III adulticida 27/07
IV adulticida 11/08
V adulticida 24/08
VI adulticida 8/09
VII adulticida 21/09
VIII Adulticida 10/10

Gli interventi adulticidi non vengono effettuati prima della fine di Giugno per salvaguardare le api nel momento di massima fioritura delle varie piante. Inoltre è proprio da fine Giugno in poi in cui è maggiore la presenza di zanzare e quindi la utilità di questi trattamenti che, ricordiamo, non hanno funzione preventiva.

torna all'inizio del contenuto